Tovaglioli ricamati fai da te con ramo d'ulivo
 | 

Tovaglioli ricamati fai da te con un ramo d’ulivo: Schema da scaricare gratuitamente e tutorial per il ricamo a mano passo dopo passo

I tovaglioli ricamati fai da te sono un’ottima aggiunta all’arredamento della vostra casa e alla disposizione della tavola per la prossima Pasqua.

I tovaglioli di carta colorati con uova di Pasqua, fiori e coniglietti sono così ieri! Gli articoli monouso per l’arredamento della tavola non sono sostenibili. Non sono una scelta eccellente per la salute e il portafoglio e possono sembrare economici.

Quindi, qual è l’opzione migliore? Tovaglioli in tessuto di alta qualità! Saranno bellissimi e daranno un tocco di lusso alla vostra tavola. Sono un investimento ecologico, sostenibile e a lungo termine per l’arredamento della vostra casa, che continuerà a regalare per anni.

Tovagliolo di lino bianco con ricamo di rami d'ulivo
Tovagliolo di lino bianco con ricamo di rami d’ulivo

Disclaimer: per coprire i costi di creazione degli schemi di ricamo gratuiti e delle esercitazioni video per questo blog, a volte inserisco dei link a prodotti. Si prega di considerare questi link come link di affiliazione. Se scegliete di acquistare attraverso i miei link, allora GRAZIE – mi consentirà di continuare a fare questo lavoro.

Perché ricamare i tovaglioli?

Non fraintendetemi. I semplici tovaglioli di stoffa sono ottimi. Ma chi vuole la grandezza quando possiamo avere la perfezione? I tovaglioli ricamati fai da te sono un livello superiore. Ecco perché:

  • Gli articoli unici sono molto meglio di quelli standard. Il ricamo a mano rende speciale e unico qualsiasi oggetto impreziosito.
  • Potete decorare i tovaglioli in base allo stile della vostra casa e ai vostri gusti.
  • Potete personalizzare i tovaglioli con monogrammi, icone, fiori o qualsiasi cosa abbia un significato speciale per voi e per i vostri familiari.
  • Se si usano i tovaglioli tutti i giorni, ogni membro della famiglia può avere il suo tovagliolo personale, in modo da non confonderli.
Tovaglioli ricamati a mano per Halloween
Tovaglioli ricamati a mano per Halloween

Informazioni di base sui tovaglioli in tessuto

Prima di realizzare i nostri tovaglioli ricamati fai da te con un ramo d’ulivo, impariamo alcune nozioni di base sui tovaglioli di stoffa.

I migliori materiali per i tovaglioli di stoffa

I tovaglioli in tessuto non sono solo un elemento decorativo della tavola. Devono assorbire i liquidi e pulire bene le mani. Per questo motivo, è consigliabile scegliere tovaglioli in fibre naturali come il lino o il cotone. Anche i tessuti ad alto numero di fili saranno funzionali ed esteticamente gradevoli. Questi tessuti naturali sono disponibili in molti colori. Inoltre, si può optare per tessuti multicolori o con fantasie. Per saperne di più sui tessuti, consultate questo articolo: “Una guida approfondita ai tessuti da ricamo a mano. Scoprite qual è il tessuto migliore per il ricamo a mano e perché“.

Portatovaglioli pasquali ricamati a mano
Tovagliolo di base in stoffa bianca con anello pasquale ricamato a mano

Dimensioni dei tovaglioli

La dimensione standard di un tovagliolo da tavola è di 41-56 cm quadrati (da 16 a 22 pollici quadrati). I tovaglioli da pranzo sono solitamente di 33-36 cm di lato (13-14 pollici). I tovaglioli per bevande hanno dimensioni di 25×25 cm (10×10 pollici), mentre i tovaglioli per cocktail sono ancora più piccoli, in genere 12-15 cm quadrati (5-6 pollici quadrati). Per saperne di più sulle dimensioni standard dei tovaglioli, consultate l’articolo sul sito web Homenish.com.

Come pulire, lavare e stirare i tovaglioli ricamati

I tovaglioli di stoffa sono ottimi per pulire le mani e assorbono molto bene i liquidi, ma si sporcano rapidamente. Le macchie di cibo sono talvolta molto ostinate e non sono facili da rimuovere. Potete usare uno smacchiatore o la candeggina per i vostri tovaglioli di stoffa, ma il ricamo a mano è un’arte fragile e dovete trattare i vostri tovaglioli ricamati con cura.

Per pulire le macchie di cibo, utilizzate prodotti naturali come il succo di limone e il sale. Quindi, lavateli con un ciclo delicato in lavatrice. Non asciugare in asciugatrice, ma asciugare in piano al sole.

Stirare i tovaglioli ricamati dal lato posteriore del ricamo, oppure utilizzare un panno di cotone per coprire i punti.

Per ulteriori suggerimenti, potete leggere una guida approfondita su Come lavare i ricami a mano.

Tovaglioli acquistati in negozio o cuciti in casa

Per questo progetto, potete acquistare tovaglioli già pronti oppure tagliare la stoffa della misura desiderata e cucire i vostri tovaglioli di stoffa. Entrambe le opzioni sono ottime!

Scegliete tovaglioli già pronti se li avete già in casa e volete personalizzarli aggiungendo qualche ricamo. Inoltre, se non sapete cucire o non avete una macchina da cucire, optate per i tovaglioli acquistati in negozio. Cucire a mano i tovaglioli di stoffa è possibile, ma può essere noioso.

Alcune opzioni eccellenti per tovaglioli preconfezionati da ricamare:

Tovaglioli in cotone biologico su Etsy
Tovaglioli in cotone biologico su Etsy
Tovaglioli di lino naturale su Etsy
Tovaglioli di lino naturale su Etsy
Tovaglioli in cotone e lino su Amazon
Tovaglioli in cotone e lino su Amazon

Cucite i vostri tovaglioli di stoffa a casa se avete già un pezzo di stoffa e volete utilizzarlo. Scegliete questa opzione anche se cercate tovaglioli di dimensioni non standard. Può essere difficile trovare tovaglioli di stoffa di dimensioni non convenzionali.

Questi tessuti sono ideali per cucire i tovaglioli:

Tessuto in cotone e lino su Amazon
Tessuto in cotone e lino su Amazon
Lino per tovaglioli su Etsy
Lino per tovaglioli su Etsy
Tessuto di lino biologico su Etsy
Tessuto di lino biologico su Etsy

Come realizzare i tovaglioli ricamati fai da te

Iscrivetevi alla mia lista e-mail per scaricare il cartamodello e seguite il tutorial qui sotto. Se hai bisogno di ulteriore supporto per questo progetto di ricamo, guarda il video tutorial dedicato sul canale YouTube di Practical Embroidery.

Nota: questo tutorial non include le istruzioni per cucire i tovaglioli. Se avete bisogno di una guida per questo compito, leggete il tutorial sul blog Apple Green Cottage o guardate il video tutorial di The Crafty Gemini su YouTube.

Hand embroidered DIY napkin

Tovaglioli ricamati fai da te con ricamo di rami d’ulivo

Tutorial per il ricamo a mano passo dopo passo

Strumenti e materiali

Strumenti:

  • Cerchio.
  • Forbici. Cesoie per tessuti e piccole forbici da ricamo.
  • Aghi da ricamo.
  • Un ago grande e affilato con una cruna abbastanza grande per il filato voluminoso.
  • Governante.
  • Penna a frizione o altro strumento di tracciamento per il trasferimento del modello.
  • Macchina da cucire (se si sceglie di cucire i tovaglioli).

Materiali:

  • Tessuto per i tovaglioli o tovaglioli in tessuto bianco.
  • Filato verde a maglia grossa. Si possono scegliere filati di cotone, lana o fibre miste.
  • Filo da ricamo di un colore verde leggermente più scuro.

Istruzioni

  1. Scaricare il modello in pdf e stampare una pagina per il trasferimento del modello. Raccogliere tutti gli strumenti e i materiali per il progetto.
Strumenti e materiali

2. Se scegliete di cucire i tovaglioli, misurate e tagliate il tessuto. Quindi, misurare e segnare i bordi per le pieghe delle cuciture. Prima si ricama e poi si cuciono i bordi.

Misurare e tagliare il tessuto

3. Trasferire il modello sul tessuto. Utilizzate il metodo e lo strumento di trasferimento del modello che preferite.

Trasferire il modello sul tessuto

4. Il disegno inizia dall’angolo del tessuto, quindi consiglio di fare i primi punti senza il telaio. Infilare l’ago grande con un filato voluminoso. Non tagliare il filato: utilizzare l’intero gomitolo.

Infilare l'ago grande con un filato voluminoso.

5. Eseguire un paio di piccoli punti di passaggio verso il bordo del tessuto, lasciando una piccola coda di filo sul bordo. Rimuovere l’ago e metterlo da parte.

Eseguire un paio di piccoli punti di passaggio

6. Infilare l’ago da ricamo con un filo da ricamo piegato. Questo metodo vi eviterà i brutti nodi sul retro del tovagliolo.

Infilate l'ago da ricamo con un filo da ricamo piegato.

7. Eseguire un primo punto e ancorare il filo con l’asola. Eseguire un paio di punti di cucitura. Ora vi siete allontanati dal bordo e potete incorniciare il tessuto nel telaio.

incorniciare il tessuto nel telaio

8. Ricamare i contorni del ramo con un punto Couching. Tirate delicatamente il filo steso mentre lo ancorate alla superficie per ottenere punte belle e affilate delle foglie.

Tirare delicatamente il filo steso

9. Fare attenzione a non lasciare fili sciolti sulle curve.

Nessun filo sciolto sulle curve

10. Una volta terminato il filo per il couching, ancorarlo sotto i punti precedentemente realizzati sul retro del tovagliolo. Non fare nodi.

Ancorare il filo sotto i punti precedentemente realizzati

11. Per continuare con un nuovo filo, utilizzare il metodo del filo piegato per iniziare a cucire.

Per continuare con un nuovo thread

13. Tirare il filo da ricamo verso il retro e parcheggiare l’ago da ricamo sul lato quando è stato eseguito l’ultimo punto di cucitura. Non tagliare il filo. Tagliare il filato steso.

Tagliare il filato steso

14. Infilare l’ago grande e spostare la coda del filo sul retro del tovagliolo.

Spostare la coda del filato sul retro

15. Fissare il filo sul lato posteriore ancorandolo ai punti di cucitura.

Fissare il filo sul retro

16. Tagliare il filato e il filo da ricamo.

Tagliare il filato e il filo da ricamo

17. La parte del ricamo è terminata. Rimuovere i segni di ricalco, piegare e cucire i bordi e stirare i tovaglioli finiti.

la parte del ricamo è fatta

CONSIGLI:

Se ricamate tovaglioli di stoffa già pronti, nascondete la coda del filo steso all’interno delle pieghe dei bordi.

You can substitute the Couching stitch with any other hand embroidery stitch for outlines.

Video tutorial

YouTube player

Prodotti consigliati

Disclaimer. To cover the cost of creating free embroidery patterns and video tutorials for this blog, I do sometimes link to products. Please assume these links are affiliate links. If you choose to buy through my links then THANK YOU! – it will make it possible for me to keep doing this.

Cerchi da ricamo in legno di faggio Etsy
Telaio da ricamo
Forbici da ricamo Etsy
Forbici da ricamo
Aghi da ricamo Bohin Etsy
Aghi da ricamo Bohin
Penne a frizione Etsy
Penne a frizione
Tessuto in cotone e lino su Amazon
Tessuto di cotone e lino
Tovaglioli di lino naturale su Etsy
Tovaglioli di lino naturale
Tovaglioli in cotone e lino su Amazon
Tovaglioli in cotone e lino
Tessuto di lino biologico su Etsy
Tessuto di lino biologico
Filo da ricamo DMC Etsy
Filo da ricamo DMC

FAQ: Domande frequenti sui tovaglioli ricamati fai-da-te

Qual è il tessuto migliore per cucire i tovaglioli di stoffa?

Scegliete tessuti a trama semplice in fibra naturale con un elevato numero di fili. Il cotone, il lino e le loro miscele sono le opzioni migliori per le loro proprietà di assorbimento dell’umidità e la loro versatilità.

Posso acquistare tovaglioli semplici e ricamarli?

Certo che si può. Scegliete i tovaglioli di stoffa che preferite e abbelliteli.

Come lavare i tovaglioli ricamati?

I fili per ricamo a mano sono resistenti ai colori e possono essere lavati in lavatrice. Evitare prodotti chimici aggressivi e candeggina. Non asciugare i tovaglioli di stoffa ricamati in asciugatrice.

Quali sono i migliori battistrada da utilizzare per ricamare i tovaglioli?

Scegliere un filato per ricamo a mano di alta qualità o un cotone perlato. Questi fili sono stati creati per il ricamo, sono resistenti ai colori e possono essere lavati in lavatrice. Leggi l’articolo “Filo e fili da ricamo. Una guida approfondita ai fili da ricamo a mano, ai filati e ad altri tipi di filati che si possono usare per ricamare.” per saperne di più.

Come si trasferisce il disegno del ricamo sui tovaglioli?

Il metodo di trasferimento del motivo dipende dal colore dei tovaglioli scelti e dalla struttura del tessuto. Si può optare per il metodo lightbox o utilizzare uno stabilizzatore idrosolubile per il trasferimento del disegno. Per saperne di più su questo argomento, consultate l’articolo“Come trasferire il disegno di ricamo sul tessuto“.

Come rendere ordinato il retro dei tovaglioli ricamati?

Evitare di fare nodi o di lasciare lunghi fili saltellanti. Utilizzare il metodo del filo piegato per iniziare a cucire e ancorare i fili sotto i punti precedentemente realizzati. Nell’articolo “Come iniziare e terminare i punti di ricamo” troverete altri suggerimenti su come rendere il retro del ricamo bello e pulito.

A voi la parola

Tovagliolo ricamato a mano fai da te
Tovagliolo ricamato a mano fai da te

I tovaglioli di stoffa realizzati con tessuti di lino o cotone sono la scelta più ecologica per la vostra casa. Inoltre, i tovaglioli di stoffa sono più gradevoli dal punto di vista estetico e vi faranno risparmiare un sacco di soldi, visto che li farete (o li comprerete) una sola volta e li userete per molti anni.

Realizzate i vostri tovaglioli ricamati fai da te e creerete un cimelio tessile per la casa. Eleverà il vostro allestimento della tavola e varrà la pena di tramandarlo alle generazioni successive!

Non perdetevi nulla!

Seguitemi su YouTube, Instagram, Facebook e Pinterest. Oppure perché non iscriversi alla newsletter di Practical Embroidery e ricevere consigli sul ricamo direttamente nella vostra casella di posta elettronica ogni poche settimane?